Regione Basilicata, Agevolazioni alle imprese per l’innovazione e lo sviluppo di tecnologie abilitanti con l’Avviso Pubblico Industria 4.0 – Impresa 4.0

  • 15 marzo 2018

    Regione Basilicata, Agevolazioni alle imprese per l’innovazione e lo sviluppo di tecnologie abilitanti con l’Avviso Pubblico Industria 4.0 – Impresa 4.0

    Destinatari dell’agevolazione sono le Grandi imprese, le Medie, le Piccole e Micro imprese fonte Regione Basilicata – Ufficio Politiche di Sviluppo

    La procedura di presentazione delle domande di agevolazione è a sportello telematico. Lo sportello telematico sarà aperto a fino alle ore 18.00 del giorno 15/04/2018. Differimenti dei termini potranno essere stabiliti con provvedimento del Dirigente dell’Ufficio competente.

    Si riporta qui di seguito una sintesi dei principali contenuti dell’Avviso Pubblico.

     

    1. FINALITÀ

    L’Avviso Pubblico, denominato “Industria 4.0 – Impresa 4.0 agevolazioni per l’innovazione e lo sviluppo di tecnologie abilitanti” vuole incentivare gli investimenti ad alta intensità di conoscenza e i cicli d’innovazione rapidi su tecnologie abilitanti (Key Enabling Tecnologies – KETs).

    La finalità di tale Avviso è rilanciare la competitività del sistema lucano in raccordo con gli obiettivi del Piano Nazionale dell’Industria 4.0, attraverso il sostegno degli investimenti in innovazione, trasferimento tecnologico, competenze e tecnologie digitali del sistema produttivo regionale per innalzarne i livelli di competitività e di competenza. L’obiettivo finale è aumentare la competitività del sistema produttivo regionale, salvaguardare posti di lavoro e crearne dei nuovi, incrementare il valore della produzione, coinvolgere il sistema scolastico promuovendo i percorsi di alternanza scuola e lavoro.

    Le agevolazioni di cui al presente Avviso consentono alle imprese di richiedere contributi per:

    ottimizzare i processi produttivi;

    supportare i processi di automazione industriale e sistemi di interconnessione;

    acquisire servizi di innovazione specialistica e di trasferimento tecnologico all’industria 4.0;

    sviluppare tecnologie di produzione anche con nuovi materiali a tecnologie avanzate.

     

    In dettaglio di intende conseguire i seguenti obiettivi:

    favorire la creazione e l’attrazione di nuove iniziative imprenditoriali nei settori strategici per l’economia regionale valorizzando le tecnologie abilitanti;

    sostenere i processi di crescita e innovazione del sistema delle imprese introducendo e rafforzando le tecnologie del sistema produttivo locale;

    accrescere la propensione ad innovare il sistema delle imprese regionali attraverso l’individuazione di nuovi prodotti, la riqualificazione dei processi produttivi anche verso il miglioramento della compatibilità ambientale e il consequenziale incremento della competitività alla luce di quanto previsto dal Piano Nazionale Industria 4.0;

    potenziare lo sviluppo delle imprese che hanno già avviato un processo di automazione industriale e dei sistemi informativi sostenendo gli investimenti, la produttività e l’innovazione con beni strumentali, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

    1. SOGGETTI BENEFICIARI

    Destinatari dell’agevolazione del presente Avviso Pubblico sono le Grandi imprese, le Medie, le Piccole e Micro imprese, secondo i criteri stabiliti dall’allegato 1 al Reg. UE n. 651/2014, costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura territorialmente competente e che abbiano presentato almeno la dichiarazione fiscale relativa al periodo d’imposta 2016 (dichiarazione 2017).

     

    1. PROGRAMMI DI INVESTIMENTO AMMISSIBILI AD AGEVOLAZIONE

    Sono ammissibili alle agevolazioni i programmi di investimento da realizzare sul territorio della Regione Basilicata nei settori di attività riportati in apposito elenco

    Il programma d’investimento può essere articolato nei due seguenti progetti specifici:

     

    Tipologia A: progetto d’investimenti innovativi finalizzati all’introduzione e allo sviluppo delle tecnologie abilitanti (KETs) dell’industria 4.0;

    Tipologia B: progetto di trasferimento e Know-how tecnologico, attraverso servizi altamente qualificati di consulenza tecnico scientifica a sostegno dell’innovazione.

     

    l programma di investimento candidato deve prevedere obbligatoriamente il progetto di cui alla “Tipologia A”. Per le Grandi Imprese non sono ammissibili ad agevolazione i progetti di cui alla Tipologia B.

     

    Con riferimento ai progetti rientranti nella “Tipologia A” di cui al precedente comma 2, sono ammissibili ad agevolazione i progetti finalizzati allo sviluppo, a solo titolo esemplificativo e non esaustivo, di una delle seguenti tecnologie:

    1. a) Wearable Device: ossia sensori e attuatori incorporati nei beni fisici in grado di utilizzare le reti wireless per comunicare e scambiare informazioni tra loro, ma anche di aumentare la capacità di lettura e visione della realtà fisica, agevolando il processo produttivo;
    2. b) Big data analytics: ossia strumenti e metodologie dedicati al trattamento e all’elaborazione di grandi e varie masse di dati da utilizzare per configurare in maniera adeguata ed efficiente il processo industriale;
    3. c) Internet of Things: ossia connessione ultra veloce di oggetti, macchine e uomini, grazie alla quale vengono scambiate le informazioni sui prodotti e sul funzionamento dei macchinari;
    4. d) Cloud Manufacturing: ossia la declinazione industriale del cloud computing (internet diffuso), per accedere on demand e open a risorse IT a supporto di processi produttivi e di gestione della supply chain;
    5. e) Advanced automation: ossia macchine e robot avanzati (o umanizzati), in grado di interagire con l’uomo o effettuare in maniera autonoma e flessibile funzioni produttive (assemblaggio, montaggio, etc.);
    6. f) Additive manufacturing: ossia la stampa 3D che consente di produrre i beni “adducendo” materiale, in contrapposizione alla tradizionale produzione per sottrazione, utilizzando processi produttivi innovativi e materiali innovativi;
    7. g) Artificial Intelligence: ossia strumenti e metodologie atte all’analisi predittiva dei dati e dei modelli di comportamento del clienti al fine di sviluppare l’eccellenza nella qualità del servizio offerto;
    8. h) Mobilità sostenibile: ossia lo sviluppo della tecnologia necessaria alla realizzazione di infrastrutture utili alla diffusione dei mezzi a locomozione elettrica (es. colonnina di ricarica, app, altro);
    9. i) Maintenance Management System: ossia lo sviluppo di strumenti necessari alla gestione informatizzata delle informazioni (es. manuali, report,..) per una rivoluzione real time delle problematiche operative degli assets produttivi;
    10. j) Photonics: ossia la tecnologia laser gestita mediante controlli digitali ad altissima precisione che per mezzo dei fasci laser consentono di temprare l’acciaio e lavorare metalli, plastiche, vetro, diamanti, legno e ceramica e molti altri materiali con la massima precisione;

     

    1. k) Cyber security: ossia networks volti a garantire la sicurezza e la protezione dei dati, collaborare alla definizione di standard di interoperabilità internazionali;
    2. l) Industrial Internet: ossia comunicazione multidirezionale tra processi produttivi e prodotti;
    3. m) Horizontal/Vertical Integration: ossia integrazioni di informazioni lungo la catena del valore dal fornitore al consumatore.

     

    Con riferimento ai progetti rientranti nella “Tipologia B”, sono ammissibili ad agevolazione i servizi di trasferimento tecnologico dell’industria 4.0, come di seguito indicati e il cui dettaglio è esplicitato nell’Allegato B dell’Avviso:

    1. a) servizi altamente qualificati di supporto all’innovazione;
    2. b) servizi di consulenza a sostegno del trasferimento tecnologico;
    3. c) acquisto e sviluppo di brevetti e Know how tecnologico.

     

    I programmi d’investimento ammissibili ad agevolazione devono essere avviati successivamente alla data di inoltro della domanda di agevolazione telematica. A tal fine per data di avvio si intende la data di inizio dei lavori di costruzione relativi all’investimento oppure la data del primo impegno giuridicamente vincolante ad ordinare attrezzature o di qualsiasi altro impegno che renda irreversibile l’investimento, a seconda di quale condizione si verifichi prima. L’acquisto di terreno e i lavori preparatori, quali la richiesta di permessi o l’attività propedeutica alla presentazione della domanda non sono considerati come avvio dell’investimento.

     

    I programmi di investimento ammissibili ad agevolazione devono essere ultimati entro e non oltre 24 mesi dalla data di notifica del provvedimento di concessione nella casella PEC di destinazione dell’impresa indicata nella domanda di agevolazione telematica fatta eccezione per i progetti relativi alla “Tipologia B” che devono essere ultimati entro 18 mesi.

     

    Sono ammissibili i programmi di investimento con un importo candidato uguale o superiore a €80.000,00.

    A pena di inammissibilità di tutte le domande, ciascun proponente può presentare una sola istanza a valere sul presente Avviso.

     

    1. SETTORI DI INVESTIMENTO

    Il settore di attività deve rientrare in uno dei seguenti Codici ATECO ISTAT 2007:

    SEZIONE B (con limitazioni)

    SEZIONE C (attività manifatturiere)

    SEZIONE G (Commercio all’ingrosso e al dettaglio)

    SEZIONE H (trasporto e magazzinaggio)

    SEZIONE I (attività di servizi di alloggio e di ristorazione)

    SEZIONE J (servizi di informazione e comunicazione con limitazioni)

    SEZIONE M (Attività professionali, scientifiche e tecniche con limitazioni)

    SEZIONE S (altre attività di servizi con limitazioni)

     

     

    I nostri Uffici sono a disposizione delle imprese interessate per le informazioni e l’assistenza necessaria per eventuali istanze da candidare.

    Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi